Articoli recenti

Anglo American: IPO per De Beers

De Beers, De Beers, De BeersAnglo American Plc, il secondo peggior performer del benchmark FTSE 100 di quest’anno, potrebbe raccogliere più di $ 10 miliardi, vendendo il suo marchio di diamanti “De Beers”, secondo HSBC Holdings Plc. “De Beers probabilmente attirerà una stima premio maggiore alle aspettative”, ha detto HSBC in una nota agli investitori Mercoledì. “Una vendita parziale tramite IPO potrebbe essere, in base alle condizioni di mercato, un potente meccanismo di price-discovery, oltre ad essere un significativo aumento di cassa.” Anglo,infatti  che detiene il 85 per cento di De Beers, sta cercando di raccogliere $ 3.000.000.000 con la vendita di beni e tagli di posti di lavoro per ridurre i costi e ridurre il debito. Anglo ha già raccolto circa $ 2 miliardi quest’anno scaricando al mercato la propria attività, con due miniere di rame in Cile e le attività di platino in Sud Africa. Questo viene dopo un crollo in Cina che ha guidato al ribasso il livello dei prezzi delle commodity e gli sforzi dello Chief Executive Officer Mark Cutifani per girare intorno alle sorti di un business che gestisce le miniere più ricche, dal platino in Africa ai minerale di ferro in Brasile.

De Beers e il mercato internazionale

De Beers, De Beers

De Beers è stata una delle aziende più performanti di Anglo, diventando il più grande produttore mondiale di diamanti che rappresentano oltre un terzo del primo risultato operativo della società. La situazione da allora ha inacidito la domanda che si è raffreddata in Cina, il più grande mercato dopo gli Stati Uniti, e una stretta creditizia del settore ha fiaccato la domanda per le gemme e dei prezzi di circa 15 per cento di quest’anno. Un portavoce di Anglo non è stata immediatamente raggiungibile per un commento. “Oggi l’appetito del mercato è basso, e pensiamo che anglo rischia di aspettare troppo per una ripresa ciclica, realisticamente è più probabile considerare una separazione”, ha affermato HSBC.

La banca ha detto che, mentre si aspetta che Anglo mantenga una quota dopo un’offerta pubblica iniziale, una vendita completa della sua partecipazione potrebbre recuperare più di $ 10 miliardi. La società Anglo ha acquistato il 40 per cento quota della famiglia Oppenheimer a De Beers per $ 5.1 miliardi nel 2012, portando la sua partecipazione all’ 85 per cento terminando così 80 anni di proprietà della dinastia. La nazione africana del sud del Botswana controlla il resto del business, fondato dall’ imperialista inglese Cecil Rhodes.

Fonti Bloomberg

Plus500

Leggi articolo precedente:
BlackRock, BlackRock
BlackRock: liquida i propri fondi

BlackRock Inc., il più grande gestore patrimoniale al mondo, sta vendendo un portafoglio di fondi di private equity a causa...

Chiudi