Articoli recenti

Le Bande di Bollinger – Come ci possono dare dei forti segnali?

La strategia delle Bollinger Band è una delle migliori strategie applicabili al trading di opzioni binarie, perché genera segnali ben chiari che possono essere utilizzati per acquistare e vendere il mercato sotto forma di opzioni binarie di tipo above o below. Anche le opzioni binarie di tipo range e one-touch possono essere utilizzate per mettere a punto una strategia con le Bollinger Band.

Le Bollinger Band sono un indicatore tecnico di mean reversion utilizzato per informare un trader quando il mercato si è potenzialmente espanso e ci sono probabilità che questo torni di colpo nella posizione iniziale.  Tra i diversi indicatori tecnici che possono essere utilizzati per monitorare la mean reversion, le Bollinger Band sono uno dei più prolifici.   Le Bollinger Band (così chiamate in onore di John Bollinger) sono una misura statistica oltre alla media mobile specifica. La misurazione solitamente applicata è 2 deviazioni standard, che creano un canale intorno alla media mobile in cui il 95% di tutte le operazioni di trading effettuate negli ultimi 20 giorni cade.  La media mobile più comunemente usata in grado di generare i migliori profitti è la media mobile su 20 giorni.  Nel seguire uno strumento finanziario specifico, è importante personalizzare la media mobile e le deviazioni standard per creare il canale ottimale.  La strategia delle Bollinger Band può essere utilizzata con ogni tipo di media mobile a qualunque deviazione standard.  Una media mobile più lunga insieme a una deviazione standard più lunga fornirà meno segnali potenzialmente più affidabili.

Un trader dovrà anche determinare la lunghezza appropriata che funziona bene con le  opzioni binarie.  Un grafico orario collega un numero di diversi broker che utilizzano un intervallo di tempo orario nella creazione delle loro opzioni.  Nel grafico sottostante, la coppia di valuta USD/JPY è mostrata utilizzando un grafico orario. L’indicatore tecnico delle Bollinger Band è coperto e i segnali creati sono contrassegnati.  Quando un livello di prezzo orario attraversa inferiormente la Bolliger Band della coppia di valuta USD/JPY, un trader può fissare un’opzione above o call per speculare che il mercato si troverà al di sopra di quel livello specifico.   Nei cinque esempi sotto, tutti sembrano tornare nella posizione iniziale dopo un breve arco di tempo.  D’altro canto, un trader può piazzare un’opzione below (put) quando il livello del prezzo attraversa il limite alto dell’intervallo di Bollinger.  Nei cinque esempi sotto il mercato si è mosso in ribasso nell’arco di un certo periodo di tempo.  La chiave di questa strategia sta nella capacità del trader di trovare il corretto periodo di tempo per piazzare l’opzione binaria.

 bande di bollinger w

Inoltre, un trader può speculare che il prezzo non continuerà a scendere (opzione di tipo miss) o che il prezzo si muoverà all’interno di un intervallo specifico (opzione di tipo hit range).  Per un’opzione di tipo miss, quando il livello di prezzo combacia a un limite basso di Bollinger, l’opzione miss va piazzata sotto quel livello.  Lo stesso può essere ottenuto quando il mercato centra un limite alto di Bolligner.  Per un’opzione di tipo hit range, un trader può piazzare quell’opzione sopra il mercato su un limite basso delle Bollinger Band, e sopra il mercato su un limite alto delle Bollinger Band.

Questa strategia può essere personalizzata e testata, ma nel testarla il trader deve ricordare che genera dei forti segnali.

Leggi articolo precedente:
Finanza Comportamentale

Negli investimenti la psicologia è tutto! ed è molto spesso un ambito sottovalutato anche per chi investe molti soldi nel...

Chiudi